Expo 2015, una ditta piacentina ha realizzato il padiglione Usa

16 Giugno 2015

IMG_1028

Non solo Piazzetta. C’è più Piacenza di quanto si possa pensare a Milano Expo 2015. Il padiglione degli Stati Uniti, quello dell’Azerbaigian e anche quello dei Lions sono stati realizzati anche con il contributo della Fabric Images, che ha sede a Casoni di Gariga. Il titolare e general manager Daniele Badini ha come socio uno studio americano, che si è dunque appoggiato alla filiale italiana per alcune importanti opere di allestimento. “Nel padiglione Usa – spiega – abbiamo effettuato l’intervento più importante e complesso, occupandoci dell’allestimento di una serie di schermi che potessero trasmettere filmati suggestivi dedicati al cibo, il tema dell’Expo di Milano. E’ un lavoro che abbiamo iniziato un anno fa, fatto di continui aggiornamenti e aggiustamenti a seconda delle esigenze che ci venivano presentate; però dobbiamo dire con soddisfazione che il risultato è stato ottimo e viene apprezzato dai visitatori”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà