Serie D, ecco il nuovo Fiorenzuola. Tutte le interviste. Foto e video

27 Luglio 2015

lunardini_f

Fa un effetto piuttosto strano ritrovarsi di fronte Francesco Volpe con addosso colori che non siano il bianco e rosso. E’ lui ovviamente, il colpo da novanta per un Fiorenzuola per cui è scattato il raduno e che si appresta ad affrontare il secondo campionato consecutivo di serie D.
“Non cerco rivincite dopo l’addio al Piacenza – ha detto lo stesso Fox -: è stato un po’ strano ripartire con una maglia nuova, ma ora sono già concentrato su questa avventura che mi attende. Il derby con il Piace? Proprio non ci penso”.
C’erano tutti questa sera in municipio per raccogliere il saluto ufficiale del sindaco Giovanni Compiani subito dopo la prima seduta stagionale.
Squadra ancora in costruzione, è infatti atteso per mercoledì il nuovo “botto” di mercato che porterà in dote a mister Mantelli il cannoniere principe. Carmine Marrazzo e Fausto Ferrari sono i candidati per la maglia numero nove rossonera.
“Credo che ciliegine sulla torta, come amate chiamarle voi giornalisti, ce ne siano già parecchie – ha detto il direttore sportivo Mariano Guarnieri – in ogni caso, chiuderemo a breve per un’altra punta che possa aiutarci nel corso del prossimo campionato”.
Si cerca di contenere al massimo l’evidente entusiasmo che circonda la squadra, uscita fortemente potenziata dal mercato: dal presidente Pinalli, ai vice-presidenti Luca Baldrighi fino ad arrivare ai tre fratelli Pighi, si cerca di smorzare i toni, ma inevitabile ammettere come “la squadra cercherà di migliorare il risultato dello scorso anno” dice proprio Baldrighi nel corso delle interviste di rito. Roberto Pighi rassicura tutti: “Il mio impegno per il Copra non andrà di certo a sminuire quello per questa squadra: questa sera sono arrivato per primo, a testimonianza di quanto tenga a questa nuova avventura”. Tra i calciatori, tutti presenti, a cominciare da capitan Dennis Piva, alla decima stagione in maglia rossonera. Nel corso della presentazione ufficiale, premiato con una targa l’ex direttore sportivo Riccardo Francani, uno dei protagonisti del Fiorenzuola anni 90 che sfiorò la serie B. Per chiudere, Giovanni Pighi ha sottolineato come la società sia intenzionata a proseguire l’attività con un occhio attento al sociale. Sarà l’Apl (Associazione Piacentina per lo studio e la cura delle Leucemie e altre malattie del sangue), l’associazione che beneficerà della consueta sensibilità della società valdardese.

Portieri
Corradi (1997), Comune (1997), D’Apolito (1998)
Difensori
Sereni (1996), Reggiani (1996), Mameli (1996), Piva (1984), Fogliazza (1991), Ratti (1995)
Centrocampisti
Petrelli (1985), Masseroni (1996), Guglieri (1984), Pighi (1997), Sessi (1991), Kequi (1997), Corso (1995), Volpe (1986), Orlandi (1988)
Attaccanti
Lucci (1989), Calogero (1997), Girometta (1986), Kisaku (1995)

Notizia delle 17.45
E’ scattato oggi il raduno in casa Fiorenzuola e questa sera alle 19.30 squadra e staff tecnico saranno ospiti in comune dove sarà il sindaco Giovanni Compiani a tenere a battesimo la rinnovata squadra allestita dal presidente Luigi Pinalli e dal direttore sportivo Mariano Guarnieri. Dopo la notizia annunciata ieri, dell’accordo raggiunto con il francese Kisaku, giovane proveniente dal Marsiglia, sono ora i big del reparto offensivo a tenere banco in queste ultime ore. Per il diesse Mariano Guarnieri sono due le trattative aperte sul tavolo: quella con Fausto Ferrari, centravanti del Lumezzane, e quella che vede protagonista Carmine Marrazzo. Nelle ultime ore, per il cannoniere campano si sono presentate altre offerte piuttosto importanti: Parma, Venezia e Olbia le possibili destinazioni dell’attaccante per il quale però il Fiorenzuola ha fatto più di un pensiero. Sembra comunque slittare a domani la decisione circa il futuro centravanti che indosserà la casacca rossonera.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà