Piacenza

Giunta Dosi in ritiro accelera sulla Casa residenziale per anziani

31 agosto 2015

Ritiro di giunta Dosi (280)-800

Il welfare è stato il tema al centro della prima giornata del ritiro di giunta a Strela di Compiano nel Parmense.
Il sindaco Dosi, raggiunto al telefono da Telelibertà ha annunciato, che per la prima volta il bilancio previsionale potrebbe essere approvato entro l’anno, un’anticipazione che consentirà maggiore operatività.
Sul fronte dei servizi alla persona il sindaco ha dichiarato che il lavoro di recupero avviato sull’Asp Vittorio Emanuele consentirà di ottenere 800mila euro di disavanzo in tre anni e i fondi consentiranno di avviare il progetto della Casa residenziale per anziani prevista anche dalle linee di mandato.
Si è parlato anche della riqualificazione dell’asilo Vaiarini e la realizzazione dell’asilo Internazionale pronti entro l’inizio del prossimo anno scolastico.
Domani si parlerà di sicurezza alla presenza del comandante della Polizia municipale Stefano Poma.

Notizia delle 7 – Al via oggi il tradizionale ritiro della giunta comunale di Piacenza. Per due giorni il sindaco Paolo Dosi e i suoi assessori si ritroveranno a Strela di Compiano, un piccolo borgo degli Appennini al confine tra il versante parmense e quello piacentino appena al di là delle Pianazze.

Tra gli argomenti importanti si collocano la riqualificazione di piazza Cittadella, il recupero definitivo di Borgo Faxhall con le ricadute in termini viabilistici, commerciali e sociali e l’implementazione di un percorso di recupero del polo logistico. A questi temi si aggiungeranno quelli di carattere sociale, come il rifacimento dell’asilo Vaiarini e l’asilo internazionale da consegnare alla città entro la fine del mandato. Non mancherà la delicata questione dell’accoglienza dei profughi.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Foto Gallery Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE