Piacenza

Cristofoli e Fumagalli gli eroi del Pro: fermata la Reggiana. Le foto

19 settembre 2015

IMG_3373.JPG
Fumagalli e Cristofoli fermano la Reggiana. Forse ingeneroso per un Pro Piacenza combattivo e in gran progresso rispetto alle precedenti uscite, ma sono loro i grandi protagonisti dell’1-1 al Garilli con la Reggiana.
Il portiere rossonero para due calci di rigore a Nolè ed Arma, diventando automaticamente il miglior uomo in campo.
Viali, per la sfida ai granata, accompagnati da circa settecento tifosi, cambia modulo: l’ex capitano viola opta per il 3-5-2 con Rantier che si accomoda in panchina e proponendo fin dall’avvio Rieti e Bignotti.
L’inizio è pessimo: gli uomini di Colombo passano dopo soli sette minuti grazie alla rete di Bruccini, il migliore tra i suoi, abile a concretizzare un assist da sinistra di Siega. Il Pro sbanda ma cresce e già al quarto d’ora perviene al pareggio con la prima marcatura in campionato di Cristofoli che incorna alla grande una punizione di Alessandro. Gli uomini di Viali crescono ma al 21′ rischiano grosso: il direttore di gara, in maniera assai generosa, assegna un calcio di rigore per un presunto fallo in mischia ai danni di un giocatore reggiano. Poco male, perché Fumagalli dà avvio al suo pomeriggio da eroe respingendo la conclusione di Nolé. Il Pro torna così a macinare gioco e anche nel corso della ripresa regge bene l’urto al cospetto di Arma e compagni. Qualche protesta da parte rossonera per un fallo in piena area ai danni di Maietti, ma il nuovo calcio di rigore arriva al 79′, quando Bini interviene in stile cestista su un corner da destra: Fumagalli questa volta dice “no” a bomber Arma che fallisce l’appuntamento dagli undici metri. Un bel Pro che conquista il suo secondo punto in campionato e che domenica prossima sarà di scena a Cittadella.

PRO PIACENZA-REGGIANA 1-1
PRO PIACENZA: Fumagalli, Rieti, Ruffini, Maietti (25′ st Martinez), Piana, Bini, Bignotti, Carrus, Cristofoli, Alessandro (39′ Rantier), Aspas. All. Viali (Bertozzi, Calandra, Cauz, Russo, Schiavini, Cassani, Lombardi, Annarumma)
REGGIANA: Perilli, Mogos (24′ st Loi), Frascatore, Angiulli, Spanó, Sabotic, Maltese (29′ st Bartolomei), Bruccini, Arma, Nolè, Siega. All. Colombo (Rossini, Castellana, Di Nicola, De Biasi, Parola, Ceccarelli, Danza, Meleleo)
Arbitro: Lacagnina
Reti: 7′ Bruccini, 14′ Cristofoli

Aggiornamento
Al 79′ Fumagalli para il secondo calcio di rigore di giornata: questa volta è Arma ade essere ipnotizzato dall’estremo difensore rossonero. Un penalty concesso per un clamoroso fallo di mano in area di Bini.

Aggiornamento
Nessun cambio alla ripresa delle ostilità al Garilli con Pro Piacenza e Reggiana ferme sull’1-1 grazie ai gol di Bruccini e Cristofoli. Proprio il centravanti piacentino dopo un minuto spreca con il sinistro il pallone del vantaggio dopo la fuga solitaria verso Perilli: tiro troppo centrale e parata dell’estremo difensore granata.

Aggiornamento
Termina sull’1-1 il primo tempo la gara tra Pro Piacenza e Reggiana: dopo il botta e risposta tra Bruccini e Cristofoli, oltre al calcio di rigore parato da Fumagalli a Nolè, i rossoneri sono cresciuti nel corso della ripresa. Un pari sostanzialmente giusto per quanto visto sino ad ora, con Alessandro tra i più brillanti.

Aggiornamento
Al 21′ Fumagalli respinge un calcio di rigore a Nolè concesso dal direttore di gara per un atterramento in area dopo un’azione d’angolo. Un penalty parso piuttosto generoso sul quale comunque il portiere rossonero si conferma autentico specialista.

Aggiornamento
Al 14′ il Pro, inaspettatamente, perviene al pareggio: ci pensa Cristofoli con una perfetta incornata sulla punizione da sinistra di Alessandro.

Aggiornamento
Reggiana avanti di un gol al 7′: difesa ferma sulla verticalizzazione di Arma a sinistra per l’inserimento di Siega che serve a centro area Bruccini che non ha difficoltà a bruciare Rieti e siglare con il sinistro il gol che vale l’1-0. Subito dopo, sul colpo di testa di Arma da due passi, miracolo di Fumagalli coadiuvato da Bini che salva sulla linea di porta. Pro fino ad ora inoffensivo in avanti.
IMG_3372.JPG

Notizia delle 15
Il Pro Piacenza va a caccia del primo successo stagionale: al Garilli è l’ambiziosa Reggiana l’avversaria di giornata. Mister Viali sorprende tutti e getta nella mischia sin dal primo minuto Rieti e Bignotti, escludendo Calandra e Rantier. Questi gli undici iniziali della partita:

PRO PIACENZA: Fumagalli, Rieti, Ruffini, Maietti (25′ st Martinez), Piana, Bini, Bignotti, Carrus, Cristofoli, Alessandro (39′ Rantier), Aspas. All. Viali (Bertozzi, Calandra, Cauz, Russo, Schiavini, Cassani, Lombardi, Annarumma)
REGGIANA: Perilli, Mogos (24′ st Loi), Frascatore, Angiulli, Spanó, Sabotic, Maltese (29′ st Bartolomei), Bruccini, Arma, Nolè, Siega. All. Colombo (Rossini, Castellana, Di Nicola, De Biasi, Parola, Ceccarelli, Danza, Meleleo)
Arbitro: Lacagnina
Reti: 7′ Bruccini, 14′ Cristofoli

IMG_3371.JPG

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE