Val Nure

L’alluvione non ferma la Valnure, la rinascita passa anche dall’Expo

26 settembre 2015

image (21)-800

“L’incanto della montagna e della sua gente più forte della alluvione”. Arriva anche da Milano Expo 2015 il messaggio di rinascita delle terre piacentine devastate il 14 settembre dalla furia di Nure e Trebbia.
In particolare, la Pro Loco di Ferriere non ha voluto rinunciare alla programmata presenza a Piazzetta Piacenza, dove ha messo in mostra salumi, torta di patate e bellezze turistiche. “Siamo stati devastati, ma non ci arrendiamo, anzi metteremo il doppio dell’impegno perché tutto torni presto alla normalità”, ha detto Stefano Scaramuzza.

Accanto a loro, sempre a proposito di promozione delle nostre eccellenze, due performance di altrettanti maestri: lo chef Ettore Ferri ai fornelli (tortelli e pisarei presi d’assalto e molto apprezzati anche dagli stranieri) e l’artista Romano Bertuzzi con le sue opere dedicate al cibo piacentino.

Presente in duplice veste il sindaco di Ferriere, Giovanni Malchiodi: in Piazzetta a fianco della Pro loco e allo stand della Confederazione italiana agricoltori, di cui è presidente provinciale, che oggi ospitava i produttori piacentini.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Economia e Politica Foto Gallery Val Nure Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE