Piacenza

Lpr Volley, la prima è travolgente. Milano si inchina in tre set. Foto

25 ottobre 2015

LPR VOLLEY               ( FOTO CAVALLI )

La nuova avventura di Lpr Volley Piacenza in Superlega parte al meglio: 3-0 secco rifilato alla Revivre Milano in un Palabanca che ha applaudito vecchi e nuovi protagonisti della formazione di coach Giuliani.

Gara a senso unico, con il sestetto dell’ex Monti che può nulla di fronte alla superiorità tecnica di Zlatanov e compagni. Molto buona la prova dello schiacciatore Perrin e buona la regia di Coscione che ha cercato numerose soluzioni per piegare la ricezione ospite.

Prossimo impegno di campionato fissato domenica prossima nella tana della Cucine Lube Banca Marche Civitanova.

LPR VOLLEY-REVIVRE MILANO 3-0
(25-17, 25-21, 25-16)



Secondo set
contraddistinto da un maggiore equilibrio rispetto alla prima frazione, ma l’esito finale non cambia: l’Lpr Volley conquista il secondo punto di giornata con il punteggio di 25-21.
Ancora sugli scudi Perrin, vero e proprio trascinatore dei biancorossi in questa prima uscita di campionato.


Primo set
a senso unico in favore della Lpr Volley che regola con un perentorio 25-17. La squadra di Monti si sveglia a metà frazione, ma può nulla sotto i colpi degli scatenati Luburic e Perrin, i migliori della prima parte di gara del Palabanca. E’ di capitan Zlatanov il punto che chiude la frazione.

Notizia 
Prima giornata di campionato per l’LPR Piacenza che, al Palabanca, ospita la Revivre Milano del grande ex, il coach Luca Monti. I biancorossi di Giuliani scendono in campo con Coscione in regia, Luburic opposto, Zlatanov e Perrin schiacciatori, Patriarca e Kohut in posto 3 con Manià libero. Tra le fila di Milano, anche un altro fresco ex come Aimone Alletti.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE