Piacenza

Il Piace vince sempre: Franchi e Marzeglia abbattono la Pro Sesto. Foto

15 novembre 2015

IMG_3871-0.JPG
Non conosce ostacolo la marcia del Piacenza che, grazie al successo per 2-1 sulla Pro Sesto, mantiene il mastodontico vantaggio di dieci punti sul Lecco secondo della classe nel girone B di serie D, trovano anche la rete del sorpasso: Matteassi innesca Minincleri a sinistra e il fantasista sforna l’ennesimo assist per l’incornata in tuffo di Marzeglia. E’ il centro numero undici del centravanti ex Seregno.
A Sesto San Giovanni, la domenica sembra nascere sotto una cattiva stella: in avvio infatti, Minincleri fallisce un calcio di rigore esaltando il portiere di casa Seveso. Subito dopo, al 13’, Brognoli gela i tifosi biancorossi siglando, da azione d’angolo, la rete dell’inatteso vantaggio lombardo. Il Piacenza non sbanda e perviene al pareggio grazie alla prodezza balistica di Stefano Franchi che, al 22’, fa 1-1. Non è finita, perché i ragazzi di Franzini, al 36’, trovano il gol-partita con Marzeglia che nella ripresa si divorerà l’occasione per il tris. Poco male, perchè la sesta vittoria consecutiva è in carniere nonostante qualche brivido nel finale. Domenica prossima i biancorossi ospiteranno al Garilli il Caravaggio.

PRO SESTO: Seveso, Erba, Cudicini, Laribi, Corti, Cortinovis, Conte (30′ st Fall), Brognoli, Castagna, Battaglino, Comi. All. Magoni (Perniola, Sala, Pelucchi, Fumagalli, Rampoldi, Martino, Tonani, Gobbi)
PIACENZA: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Cazzamalli, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia (34′ st Ruffini), Minincleri, S.Franchi (31′ st Galuppini). All. Franzini (Cabrini, Cigognini, Nosa, Battistotti, Mira, Minasola, L.Franchi)
Arbitro: De Santis di Lecce. Assistenti: D’Elia e Niedda (Ozieri)
Reti: 13′ pt Brognoli, 22′ pt S.Franchi, 36′ pt Marzeglia

Aggiornamento
Il Piacenza completa l’opera mettendo a segno, al 36′, il gol del sorpasso: Marzeglia, sull’ormai consueto assist di Minincleri, non sbaglia di testa il pallone che vale l’undicesimo centro stagionale. Un vantaggio tutto sommato meritato dopo una fase di gioco priva di grosse emozione, ma con i biancorossi in controllo del gioco.

Aggiornamento
Dura sette minuti il vantaggio della Pro Sesto: al 22′, è Stefano Franchi a siglare la rete del pari. L’ex Pro centra la porta con una bordata dalla distanza che coglie l’incrocio dei pali e regala ai biancorossi l’1-1. Un gol da incorniciare.

Aggiornamento
Trascorrono due minuti dall’errore dal discetto di Minincleri, ed ecco il castigo: calcio di punizione e in area irrompe Brognoli che sigla la rete del vantaggio lombardo. E’ il 16′ minuto e, in maniera del tutto inattesa, padroni di casa in vantaggio.

Aggiornamento
Parte subito fortissimo il Piacenza che, al 10′, ha l’occasione più ghiotta per passare in vantaggio: il fallo di mano in piena area di Cortinovis vale il calcio di rigore che però Minincleri non capitalizza, facendosi intercettare la conclusione dagli undici metri da Seveso.

Notizia delle 14.30
Non ci sono sorprese di formazione tra le fila del Piacenza che affronta la Pro Sesto al Breda. Minincleri è titolare per la seconda volta consecutiva vista l’assenza di Porcino che, al pari di Taugordeau, sta smaltendo un fastidioso infortunio. Dall’altra parte, occhi puntati su bomber Castagna e sul talentuoso Battaglino: la squadra di Magoni è chiamata ad una prova d’orgoglio dopo i quattro tonfi consecutivi che l’hanno spinta lontanissima dalla capolista di mister Franzini.
Queste le formazioni ufficiali:

PRO SESTO: Seveso, Erba, Cudicini, Laribi, Corti, Cortinovis, Conte (30′ st Fall), Brognoli, Castagna, Battaglino, Comi. All. Magoni (Perniola, Sala, Pelucchi, Fumagalli, Rampoldi, Martino, Tonani, Gobbi)
PIACENZA: Boccanera, Di Cecco, Contini, Sentinelli, Cazzamalli, Silva, Matteassi, Saber, Marzeglia (34′ st Ruffini), Minincleri, S.Franchi (31′ st Galuppini). All. Franzini (Cabrini, Cigognini, Nosa, Battistotti, Mira, Minasola, L.Franchi)
Arbitro: De Santis di Lecce. Assistenti: D’Elia e Niedda (Ozieri)
Reti: 13′ pt Brognoli, 22′ pt S.Franchi, 36′ pt Marzeglia

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE