Piacenza

Coppa: il Seregno elimina il Piace, volano parole grosse negli spogliatoi

9 dicembre 2015

Piacenza Seregno (8)-800

Brutto capitolo post partita al Garilli con alcuni giocatori delle due squadre che avrebbero innescato una zuffa all’interno degli spogliatoi. Niente di grave e soprattutto nessun ferito. Nel corso della conferenza stampa, il vice allenatore Davide Venantini si è scusato a nome della società per il comportamento tenuto dai ragazzi del Seregno negli spogliatoi.

Aggiornamento
Il Seregno accede agli ottavi di finale di coppa Italia sconfiggendo il Piacenza ai calci di rigore. Al Garilli, terminano 1-1 i tempi regolamentari, anche in questo caso decisi da due penalty. Prima Bosio dopo un fallo di mano di Sanashvili, poi Sentinelli dopo un dubbio fallo ai danni di Galuppini decidono la sfida dagli undici metri. Espulso Sentinelli a pochi secondi dal termine. Alla lotteria finale invece, è un errore di Sanashvili, al sesto rigore, a consegnare al Seregno il pass per gli ottavi.

PIACENZA-SEREGNO 6-7 (1-1 dopo i tempi regolamentari)
PIACENZA: Cabrini, Battistotti, Sanashvili, Sentinelli, Cazzamalli, Cigognini, Minasola (40′ st Sartori), Mira, Pezzi (37′ st Marzeglia), Galuppini, Orlandi (7′ st Saber). All. Franzini (Terzi, Silva, Contini, Ziliani, S.Franchi, Taugordeau)
SEREGNO: Acerbis, Capelli, Venturi, Merli Sala, Cusaro, Viganò, Lillo (31′ st Gasparri), Lacchini (44′ st Scapini), Bosio, Marchini, Iori. All. Cotroneo (Bardaro, Fabiani, Mazza, Romeo, Szekely, Gori, Capogna)
Arbitro: Marini di Trieste. Assistenti: Gerometta (Udine) e Esposito (Tolmezzo)
Reti: 11′ st (rig) Bosio, 23′ st (rig) Sentinelli
Sequenza rigori: Scapini (gol), Cazzamalli (gol), Gasparri (gol), Mira (gol), Viganò (gol), Cabrini (gol), Iori (gol), Galuppini (gol), Bosio (gol), Saber (gol), Cusaro (gol), Sanashvili (parato)

Aggiornamento
I tempi regolamentari terminano sul punteggio di 1-1, dunque per decretare chi tra Piacenza e Seregno si qualificherà agli ottavi di finale si procederà con la battuta dei calci di rigore. Piacenza più propositivo nella ripresa, ma Seregno attento dietro. Espulso in pieno recupero Sentinelli per doppia ammonizione.

Aggiornamento
Altro calcio di rigore, questa volta dalla parte opposta: la fuga di Galuppini a destra viene stoppata da Cusaro: per il direttore di gara ci sono gli estremi per il penalty che viene trasformato con sicurezza estrema da Sentinelli.

Aggiornamento
All’11’ della ripresa, calcio di rigore in favore del Seregno: Sanashvili tocca con un braccio in piena area e Bosio dal dischetto non fallisce. E’ il primo gol incassato nella manifestazione da parte del giovane portiere Cabrini.

Aggiornamento
Altra chance per il Piacenza in apertura di ripresa: l’incursione mancina di Minasola si chiude con il servizio per Sanashvili il cui tocco sotto misura è troppo centrale per superare Acerbis che respinge il pallone. Primo cambio in casa Piacenza al 7′ del secondo tempo: dentro Saber al posto di Orlandi.

Aggiornamento
Quarantacinque minuti di nulla totale, con la sola occasione della partita che si concretizza in pieno recupero: Cazzamalli si ritrova a tu per tu con Acerbis dopo una punizione di Galuppini sporcata da un difensore, ma il portiere lombardo sventa la conclusione del centrocampista non sufficientemente angolata. Un primo tempo di rara noia quello andato in scena al Garilli dove le due squadra non sono riuscite a trovare spazi in area.


Aggiornamento

Come facilmente preventivabile, solo pochi intimi affollano le tribune del Garilli per la sfida valevole per i sedicesimi di finale di coppa Italia in programma tra Piacenza e Seregno. Biancorossi infarciti di giovani dopo la bella vittoria di campionato con il Lecco: al centro dell’attacco c’è Pezzi, all’esordio dal primo minuto. Queste le formazioni che si sfidano agli ordini di Nicolò Marini di Trieste:

PIACENZA: Cabrini, Battistotti, Sanashvili, Sentinelli, Cazzamalli, Cigognini, Minasola (40′ st Sartori), Mira, Pezzi (37′ st Marzeglia), Galuppini, Orlandi (7′ st Saber). All. Franzini (Terzi, Silva, Contini, Ziliani, S.Franchi, Taugordeau)
SEREGNO: Acerbis, Capelli, Venturi, Merli Sala, Cusaro, Viganò, Lillo (31′ st Gasparri), Lacchini (44′ st Scapini), Bosio, Marchini, Iori. All. Cotroneo (Bardaro, Fabiani, Mazza, Romeo, Szekely, Gori, Capogna)
Arbitro: Marini di Trieste. Assistenti: Gerometta (Udine) e Esposito (Tolmezzo)

Notizia delle 00.01
Oggi alle 14.30, ancora Piacenza in campo allo stadio Garilli. Dopo la bella vittoria della capolista del girone B di serie D con il Lecco secondo della classe, i biancorossi sono impegnati nel match con il Seregno, valevole per i sedicesimi di finale di coppa Italia di categoria. In caso di parità al termine dei novanta regolamentari, niente supplementari ma immediata battuta dei calci di rigore. E’ preannunciato un ampio turn over da parte di mister Franzini che dovrebbe schierare l’undici infarcito di giovani che si sono ben comportati nei due turni di coppa sin qui disputati.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport