Lega Pro, ultimo minuto fatale: il Pro cade a Mantova, la classifica si complica

24 Aprile 2016

mantova     pro piacenza   ( fotro cavalli )

Il Pro Piacenza cade per 1-0 al “Martelli” di Mantova dove, all’ultimo minuto del tempo regolamentare, i virgiliani conquistano e sfruttano un calcio di rigore con Marchi. Una rete pesantissima che castiga oltremisura un Pro Piacenza che si è fatto preferire nettamente rispetto alla squadra di Prina. Soprattutto nel corso del primo tempo, la squadra di Viali ha sfiorato più volte il vantaggio, ma non ha concretizzato le occasioni costruite.
Nella ripresa, poche emozioni e Mantova che, nel solo spunto organizzato nell’area rossonera, ottiene la massima punizione grazie all’ingenuità di Barba che non riesce a frenare il proprio slancio atterrando Zammarini: un fallo che costa il calcio di rigore, il primo della stagione in favore dei virgiliani che, nonostante i tre punti, difficilmente emergeranno dalla zona play out. Anche Bini e soci, terminasse oggi il torneo, sarebbero costretti alla coda post campionato: la vittoria del Lumezzane sul Pavia rende ancor più pesante la sconfitta del Martelli. Prossimo appuntamento per i ragazzi di Viail al Garilli dove, sabato prossimo alle 14.30, sarà di scena il Sud Tirol.

MARCATORE Marchi su rigore al 44’s.t.
MANTOVA (5-3-2) Bonato; Lo Bue, Trainotti (dal 35’s.t. Scalise), Carini, Scrosta, Sereni; Gonzi, Raggio Garibaldi, Tripoli (dal 32’s.t. Caridi); Marchi, Samb (dal 19’s.t. Zammarini). (Pane, Longo, Perpetuini, Del Bar, Maggio). All. Graziani (Prina squalificato).
PRO PIACENZA (4-3-1-2) Fumagalli; Cardin, Sall, Bini, Ruffini; Gomis (dal 21’s.t. Maietti), Carrus, Aspas; Rantier (dal 40’s.t. Alessandro), Speziale (dal 26’s.t. Orlando), Barba. (Bertozzi, Calandra, Piana, Schiavini, Martinez). All. Viali.
ARBITRO Luciano di Lamezia Terme.
NOTE paganti 332, abbonati 1.745, incasso di 14.699 euro. Ammoniti Lo Bue, Aspas, Carini, Bini, Sereni. Angoli 1-9.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà