La prima gioia di Carrus e il guizzo di Speziale per tenere vive le speranze del Pro

30 Aprile 2016

PRO PIACENZA-SUDTIROL - Aspas Speziale Alessandro

Il Pro Piacenza piega per 2-0 il Sud Tirol e si congeda dal proprio (rado) pubblico con tre punti che consentono ai ragazzi di Viali di presentarsi domenica prossima a Lumezzane con la chance di conquistare la salvezza diretta. Servirà un nuovo successo ai rossoneri che oggi hanno beneficiato del mega regalo della retroguardia altoatesina in avvio: al 3′ infatti, Brugger stende Alessandro lanciato a rete e lascia i suoi in dieci.

Il Pro comanda le operazioni ma fatica a trovare la giusta combinazione negli ultimi venti metri. Barba spreca incredibilmente intorno alla mezz’ora un assist al bacio di Ruffini da sinistra, ma quattro minuti più tardi è Carrus a siglare la sua prima rete stagionale: da azione d’angolo, palla al limite per il centrocampista sardo che trova l’angolo e fa 1-0. Occasione anche per Alessandro che non centra lo specchio da due passi prima dell’intervallo.
Sud Tirol mai pericoloso e il Pro, al 36′, trova il raddoppio con Speziale che concretizza il guizzo di Alessandro rifinito da Aspas.

Tutti i verdetti sono rimandati a domenica prossima: con un successo, il Pro Piacenza metterebbe le mani sulla salvezza senza passare per i play out.

PRO PIACENZA-SUDTIROL 2-0

PRO PIACENZA: Fumagalli,Cardin, Ruffini, Maietti, Sall, Piana, Barba (38′ st Martinez), Carrus, Orlando (14′ st Speziale), Alessandro, Aspas. All. Viali (Bertozzi, Gomis, Calandra, Schiavini, Annarumma)
SUD TIROL: Miori, Bandini, Bassoli, Brugger, Lima (26′ st Spagnoli), Mladen, Sarzi (7′ st Kirilov), Girasole, Gliozzi (7′ st Crovetto), Fink, Tait. All. Stroppa (Coser, Tagliani, Crovetto, Bertoni, Melchiori, Cia, Stuardi)
Arbitro: Pillitteri di Palermo
Reti: 34′ pt Carrus, 36′ st Speziale

© Copyright 2021 Editoriale Libertà