Piacenza

Piace, sfuma il sogno tricolore: la Viterbese è campione d’Italia di serie D

5 giugno 2016

Piacenza - Viterbese (2)

Si infrange a Viareggio il sogno tricolore del Piacenza Calcio, sconfitto per 2-1 dalla Viterbese. Sono i laziali a laurearsi campioni d’Italia di serie D, infliggendo alla squadra di Franzini la terza sconfitta stagionale.

Una giornata partita malissimo, con gli uomini di mister Nofri in vantaggio dopo soli trenta secondi con la stoccata dal limite di Bernardo che fredda Boccanera. Un gol che si fa sentire su un Piace stanco ma che non per questo si arrende alla compagine laziale che capitola al 40′: è capitan Matteassi a metter dentro il gol del pari dopo un corner di Taugordeau. Nella ripresa però, ancora un avvio a razzo della Viterbese che sigla il 2-1 ancora con Bernardo, bravo nella conclusione volante dopo un cross di Belcastro. Le formazioni si allungano, il Piace sfiora il pari ma è il palo a dire no al tentativo di Di Cecco, dopodichè la Viterbese rischia il tris negli ampi spazi lasciati da un Piace sbilanciato in avanti a caccia del gol che significherebbe calci di rigore. Non arriverà: una sconfitta che toglie nulla alla straordinaria stagione dei biancorossi, attesi il prossimo anno dal ritorno in Lega Pro.

Nel frattempo, iniziano a circolare voci di possibili contatti con Andrea Mussi, ex ds del Pavia che nei prossimi giorni dovrebbe incontrare i fratelli Gatti a caccia di un direttore sportivo. Sul fronte giocatori, sembra destinato alla conferma Marzeglia, mentre si profila l’addio per Gaetano Porcino.

PIACENZA: Boccanera; Di Cecco, Ruffini (25′ Porcino), Silva, Colombini; Saber (28′ Mira), Taugoreau, Cazzamalli; Matteassi, Franchi (25′ Galuppini). All. Franzini
VITERBESE: Viterbese: Pini, Pandolfi, Pacciardi, Selvatico, Dierna, Scardala, Boldrini, Ansini, Bernardo, Belcastro, Neglia. All. Nofri
Reti: 1′ pt e 9′ st Bernardo, 40′ pt Matteassi

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Foto Gallery Piacenza Sport

NOTIZIE CORRELATE