Bud Spencer e Terence Hill: Schiaffi e Fagioli 2, ed è subito nostalgia

Di Andrea Peroni 19 Agosto 2022

Vai alla pagina principale di Gaming

Sono stati una delle più iconiche coppie del cinema italiano e non, a cavallo tra gli anni ‘60 e ‘80. Si devono a loro alcuni dei più grandi cult che abbiano mai calcato il grande schermo, da Altrimenti ci arrabbiamo a I due superpiedi quasi piatti, passando ovviamente per l’indimenticabile dilogia di Trinità. Grazie alla magia dei videogiochi, gli indimenticabili Bud Spencer e Terence Hill tornano a risplendere, di nuovo. In formato pixel, vero, ma senza rinunciare a birre, fagioli e scazzottate.

L’italianissimo Trinity Team è ben noto ai nostalgici seguaci del dinamico duo. Nel 2017 il talentuoso studio di sviluppo pubblicò infatti Bud Spencer & Terence Hill: Schiaffi e Fagioli, o Slaps and Beans per il mercato internazionale, un picchiaduro a scorrimento in pixel art che omaggia l’immortale storia del compianto Carlo Pedersoli e della sua spalla di una vita, Mario Girotti. Un successo su tutta la linea: prendendo uno stile di gioco semplice ma simpatico e soprattutto accessibile, guardando soprattutto al folto pubblico di appassionati buona parte dei quali probabilmente non salta i fossi per il lungo da un po’, Schiaffi e Fagioli metteva in scena un moderno cabinato rude ma solido, attingendo inoltre alla lunga e iconica storia cinematografica di Bud e Terence, non senza riferimenti ai film “da solisti” come Banana Joe.

Qualche anno dopo, lo studio nostrano è pronto a riprovarci. Negli ultimi giorni Trinity Team, insieme a ININ Games e Buddy Productions, hanno rivelato che Bud Spencer e Terence Hill faranno nuovamente capolino sui nostri sistemi in Schiaffi e Fagioli 2, sequel che, come suggerisce il titolo, non cambierà le carte in tavola e anzi riproporrà la genuina e divertentissima esperienza del suo predecessore, questa volta con qualche ingrediente in più.

 

 

Con un’uscita pianificata su PlayStation, Xbox, Nintendo Switch e PC per la primavera del 2023, Schiaffi e Fagioli 2 vanterà un sistema di combattimento migliorato, nuovi minigiochi, un maggior dettaglio grafico senza comunque dire addio alla tecnica della pixel art, e anche una modalità party game nella quale fino a quattro utenti potranno sfidarsi. A giudicare dal primo trailer, pubblicato pochi giorni fa sul canale YouTube dello studio, il lavoro di rifinitura del primo capitolo è molto interessante, e chiaramente Trinity Team non poteva far altro che far scendere una lacrimuccia ai giocatori.

Ogni elemento trasuda divertimento a destra e a manca, dagli inconfondibili suoni dei ceffoni fino alle musiche, passando per iconiche sequenze che hanno fatto la storia della commedia italiana. Mancano ancora diversi mesi all’uscita del gioco, ma i precedenti fanno ben sperare. Trinity Team è riuscito a comunicare la bellezza e il divertimento di Bud Spencer e Terence Hill con geniale lucidità, addentrandosi per certi versi in una missione di preservazione di questo glorioso passato che non deve essere dimenticato. Sì, è già chiaro che sarà così: Schiaffi e Fagioli 2, tra una scazzottata e l’altra, ricorda a tutti un tempo che ormai non c’è più, e al quale i più nostalgici vorrebbero tornare anche solo per qualche ora, per rivivere le gioie e le emozioni di un tempo, quando tutto, forse, era più semplice. Trinity Team lo ha già fatto, e sembra potersi ripetere ancora una volta.

Ah, a proposito: il gioco stavolta sarà completamente tradotto in italiano, anche se le originali voci non saranno purtroppo presenti. Glauco Onorato e Pino Locchi, storici doppiatori rispettivamente di Spencer e Hill, sono infatti purtroppo passati a miglior vita da tempo. Schiaffi e Fagioli 2, lasciatecelo dire, è in un certo senso un modo per ricordarci anche di loro e dello splendido lavoro svolto.

 

© Copyright 2022 Editoriale Libertà