Piacenza

Il piacentino Stefano Cavalli commissario della Lega Nord di Reggio Emilia

20 ottobre 2012

La Lega nord di Reggio Emilia è commissariata. A guidare il Carroccio della sezione sarà il consigliere regionale piacentino Stefano Cavalli. La decisione è stata presa dalla segreteria nazionale dell’Emilia, dopo le dimissioni del segretario provinciale Gabriele Fossa. Nessuna punizione, garantiscono lo stesso Cavalli e il segretario dell’Emilia, Fabio Rainieri, scongiurando ogni scia di polemica, come già successo, recentemente, dopo il commissariamento della sezione di Bettola, decisa dalla segreteria di via Trieste con l’azzeramento dei vertici bettolesi. “Fossa si è dimesso solo ed esclusivamente per motivi personali” garantisce Rainieri. Cavalli spiega che “in caso di dimissioni anticipate del segretario, lo statuto della Lega prevede che ci sia un periodo di transizione con un commissario che non può essere della stessa provincia. Eppure, sette persone, nei giorni scorsi, si erano dimesse, dagli ex capigruppo di Comune e Provincia, Giacomo Giovannini e Stefano Tombari, alla consigliera provinciale Francesca Carlotti, fino ai consiglieri comunali Andrea Parenti e Zeffirino Irali, Riccardo Molteni e il sindaco di Viano Giorgio Bedeschi. “Ma non c’è nessuna moria, o uscita di massa” assicura il partito.

 

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE