Piacenza

Renzi accolto da star al Municipale: “Vogliamo farvi sognare”

20 ottobre 2012

20121020-214627.jpg

Un’accoglienza da star, con tanto di standing ovation. Il teatro Municipale di Piacenza ha salutato così l’arrivo di Matteo Renzi, il sindaco di Firenze candidato alle Primarie del centrosinistra e principale sfidante del segretario nazionale del Pd, il piacentino Pierluigi Bersani.
Platea e palchi esauriti, molti giovani, diversi esponenti di centrodestra e alcuni infiltrati bersaniani.
“Piacenza ha un ruolo fondamentale per noi, fare un bel risultato qui sarebbe, anzi sarà fondamentale perché è il territorio del nostro capo. Bersani? No, Roberto Reggi, il coordinatore della mia campagna elettorale”, ha scherzato subito Renzi, abbracciando l’ex sindaco e augurandogli buon compleanno.
Sul palco ad attenderlo l’assessore Katia Tarasconi, in prima fila il primo cittadino Paolo Dosi, che ha comunque chiarito di non avere ancora scelto tra i due contendenti democratici.
Esauriti i convenevoli, via al ciclone-Renzi: “La sfida che abbiamo lanciato sta facendo molto bene al Paese, qualcuno ad esempio ha rinunciato a candidarsi dopo venti anni”, ha detto riferendosi alla rinuncia di Walter Veltroni e Massimo D’Alema. I sondaggi lo vedono vicino a Bersani, ma ancora indietro: “Noi stiamo facendo tutto quanto possibile, l’entusiasmo è enorme, stanno sorgendo comitati ovunque, anche al distributore di Bettola dove è partita la campagna elettorale di Pierluigi. Se perderemo, ci metteremo a disposizione del centrosinistra per vincere le elezioni, ma lasciateci tentare di vincere. Io non parlerò mai male di Bersani, non siamo in guerra, solamente due mondi differenti”.
In teatro, molti esponenti di centrodestra, tra cui quelli del Movimento Sveglia e il sindaco di Castelsangiovanni, Carlo Capelli: “È merito dell’ottimo lavoro fatto da Reggi e dai suoi in questi dieci anni – ha commentato il rottamatore – e mi fa piacere che ci guardino con interesse. Non c’è nulla di male sperare che in tanti delusi dalla politica vengano a votare, tutti sono benvenuti. Noi vogliamo tornare a fare buona politica, vicino a voi, restituendovi il sogno di un’Italia migliore”.
Ultima battuta sulla polemica legata al sostegno di un imprenditore che ha sede alle isole Cayman: “Dialogare con la finanza è doveroso, ovviamente non con chi evade le tasse. Ma i nostri conti sono tutti trasparenti, basta andare sul nostro sito”.

20121020-214639.jpg

20121020-232035.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery