Piacenza

Napoletano (Sole 24Ore) a Piacenza:
“L’Italia può rialzarsi dalle macerie”

28 novembre 2012

“Mancano i bombardamenti, ma le macerie da cui dobbiamo risollevarci richiedono la stessa forza e determinazione del passato”.
E’ molto forte la fotografia dell’Italia attuale scattata dal direttore del Sole 24 Ore Roberto Napoletano, ospite oggi a Piacenza dell’Ucid per incontrare gli iscritti all’associazione e presentare il suo libro Promemoria italiano.
“Dopo la seconda guerra gli italiani hanno trasformato il nostro Paese da una realtà agricola a una potenza industriale – ha aggiunto – e anche in questo momenti di seria difficoltà tireremo fuori il meglio, magari prendendo proprio a esempio i nostri padri”.
Sulle Primarie del centrosinistra il giudizio di Napoletano è positivo: “Hanno fatto molto bene al Pd, ma soprattutto ai cittadini, che hanno dimostrato voglia di riavvicinarsi alla politica. E ricordiamoci che senza politica nessun Paese può andare avanti”.
E sul ritorno in campo di Silvio Berlusconi l’opinione è netta: “Ha avuto il merito di fare un passo indietro un anno fa, il giudizio sui suoi 20 anni di politica merita analisi approfondite. Non so cosa farà, ma credo ci sia per tutti il momento migliore per uscire dalla politica”.
Infine, una battuta di Napoletano sul futuro ruolo di Mario Monti: “Ha fatto cose positive e altre che giudico negativamente, ma può essere ancora molto utile per l’Italia. A patto che il suo impegno passi anche da una legittimazione elettorale e non solo tecnica”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE