Il piacentino Carlo Prevedini amministratore delegato del gruppo Amadori

06 Dicembre 2012

La famiglia che guida il gruppo avicolo romagnolo  Amadori (1,2 miliardi di euro di fatturato nel 2011) ha deciso di nominare il piacentino Carlo Prevedini amministratore delegato, a partire dal prossimo gennaio. “È la prima volta che l’azienda assume un amministratore delegato – si legge in una nota – la scelta è stata presa in pieno accordo dalla famiglia e dai soci, vista la complessità crescente del gruppo e gli obiettivi di sviluppo per i prossimi anni. “Negli ultimi anni abbiamo intrapreso un percorso di managerializzazione dell’azienda – aggiunge Flavio Amadori, direttore generale – e grazie alla figura dell’amministratore delegato la famiglia proprietaria e i soci potranno concentrarsi sulla visione strategica e sugli obiettivi a lungo termine, per affrontare le sfide del mercato con maggiore competitività”. Prevedini  ha ricoperto in passato cariche manageriali in diverse aziende del settore alimentare tra cui Parmalat, Galbani e Heineken.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà