Piacenza

Acqua pubblica: da gennaio il Comune chiede il parere dei cittadini

29 dicembre 2012

Assemblee pubbliche per la riorganizzazione del servizio idrico. Il Comune avvierà da gennaio un percorso partecipativo con i cittadini relativo alla possibilità di tornare ad una gestione totalmente pubblica dell’acqua.

“Attraverso il percorso partecipativo che partirà col nuovo anno – spiega il sindaco – vogliamo fornire ai cittadini tutte le informazioni circa l’attuale assetto del servizio idrico integrato a Piacenza. Saranno convocate audizioni e assemblee pubbliche che vedranno il coinvolgimento del Consiglio comunale, secondo le modalità che saranno delineate dagli organi preposti. A questi incontri, il cui calendario sarà reso noto nelle prossime settimane, saranno chiamati a intervenire tutti i soggetti interessati in ambito locale ed esperti del settore, per consentire di avere un quadro completo delle opportunità tecniche e delle preferenze dei cittadini. Proprio per dare spazio a un dibattito aperto e permanente, utilizzeremo le pagine web di Piacenza Partecipa, accessibili dal sito internet comunale”.

“Alla base di questo processo – ricorda infine il primo cittadino – vi è il referendum dell’anno scorso, che ha attribuito agli enti locali la possibilità di riorganizzare i servizi pubblici sul territorio avvalendosi, tra le possibili opzioni, anche della gestione tramite azienda speciale o società in-house.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE