Candidati del Pd: spunta il nome della giovane Giorgia Buscarini

05 Gennaio 2013


AGGIORNAMENTO DELLE 17
A sorpresa Piacenza avrà anche un terzo candidato nella lista dell’Emilia Romagna; si tratta della trentunenne Giorgia Buscarini, semplice militante del partito, piazzatasi al 44esimo posto, indicata come terza “papabile” parlamentare dal segretario provinciale Vittorio Silva.
A cambiare le carte in tavola è stata la Direzione regionale che ha recuperato il criterio di rappresentanza territoriale che attribuiva al territorio piacentino tre nominativi per il parlamento.

Candidati del pd: Reggi rischia l’esclusione. De Micheli decima
Roberto Reggi, il coordinatore della sfida di Renzi nelle primarie del centrosinistra, rischia di restare fuori. Lo scrive Repubblica, che spiega che il piacentino, inizialmente dato per certo nel “listino” dei garantiti, cioè tra i 17 nomi a disposizione del sindaco “rottamatore” ora è “in forse”. L’affermazione è del coordinatore organizzativo del Partito Democratico Maurizio Migliavacca, anch’egli piacentino. Repubblica riporta che sono ore di tensioni, trattative, ribellioni: nel Pd si fanno e si disfano le liste e gli elenchi dei capilista. Renzi non ha in realtà ancora dato formalmente i nomi dei suoi 17, proprio Reggi aveva criticato il “listino”, però l’ex sindaco di Piacenza potrebbe tornare in gioco. L’onorevole  Paola De Micheli, grazie al suo decimo posto nella lista della Camera, si candida invece ad un posto in parlamento. Più difficile l’ingresso a Montecitorio di Marco Bergonzi, solo trentesimo in lista.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà