Lotta all’evasione fiscale: il nuovo “redditometro” divide i piacentini

08 Gennaio 2013

Se ne parla da parecchio, ma ora la sua introduzione é vicina. Occhio alle spese, perchè il Fisco è intenzionato a non tollerare più esborsi incompatibili con il reddito. Ed ecco allora il redditometro, lo strumento dell’Agenzia delle Entrate per snidare gli evasori. Si applicherà a partire dai redditi del 2009 e i controlli scatteranno quando i due valori, spese e reddito, saranno discordi in modo significativo. Il Fisco prenderà in considerazione tutte le tipologie di spesa, una radiografia dei consumi che divide anche i piacentini che abbiamo incontrato e intervistato: da un lato c’è chi plaude il progetto, dall’altro chi teme un’eccessiva standardizzazione. E naturalmente non mancano coloro che non sanno di cosa si stia parlando.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà