Pdl, la settimana prossima potrebbe arrivare il commissario

11 Gennaio 2013

Dopo le dimissioni di Tommaso Foti dal ruolo di coordinatore provinciale del Pdl, la sezione locale era in attesa di comunicazioni dai vertici nazionali sul suo futuro. Le possibilità erano la nomina di un commissario oppure l’affidamento temporaneo del partito, al vicario Massimo Trespidi. “Siamo in una fase frenetica – ha riferito telefonicamente il vice coordinatore regionale del PDL Emilia Romagna Gianpaolo Bettamio – mancano pochi giorni alla chiusura delle liste, non abbiamo tempo di nominare un commissario, per questo ho contattato telefonicamente Massimo Trespidi ed abbiamo convenuto di proseguire con lui in qualità di vicario” ha concluso Bettamio.
Trespidi specifica che vicario lo era già da un anno, quando questo ruolo gli era stato affidato dal congresso. “Ho ricevuto anche la proposta di diventare commissario – ha confermato Massimo Trespidi – e ho dato la mia disponibilità ma prima di accettare volevo conoscere i dettagli. Rilascerò dichiarazioni solo quando esisterà un atto formale con la nomina”.
La conferma dai vertici nazionali del partito sarebbe arrivata nei giorni scorsi con una telefonata. L’ufficializzazione potrebbe arrivare la settimana prossima.
Intanto i nominativi che circolano per le liste elettorali sono quelli di Antonio Agogliati, Fabio Callori, Francesco Marcotti, Andrea Paparo e Carlo Mazzoni.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà