Premio Labò: sfida tra 14 voci. Sul podio Taisiya Ermolaeva

01 Febbraio 2013

Il premio della famiglia Labò è andato a Federica Spatola tra le 14 voci che si sono sfidate al Teatro Municipale per aggiudicarsi il podio nel concorso Flaviano Labò. Al primo posto (premio della Fondazione di Piacenza e Vigevano) si è piazzata Taisiya Ermolaeva, russa, il terzo premio (Comune e Provincia) è andato ad Angela Angheleddu. Tutte soprano e tutte giovanissime.

Quattordici nuove voci si sfidano per il premio Labò
NOTIZIA DELLE 21.30 – Baritoni turchi e coreani, tenori dalla Spagna e dal Kirghizistan, soprani italiane e russe. Voci da tutto il mondo sul palco del teatro Municipale di Piacenza per partecipare alla finale del Concorso Flaviano Labò. Sono quattordici le nuove voci che si sfidano questa sera per portarsi a casa il prestigioso premio. Con il supporto dell’Orchestra Filarmonica Italiana, diretta dal maestro Gioele Muglialdo, i concorrenti dovranno esibirsi davanti al pubblico del Municipale cantando brani tratti da Nabucco, Forza del destino e Tosca. A breve la proclamazione dei tre vincitori.

20130201-223231.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà