Elezioni, i leghisti si presentano: “Tratteniamo qui il 75% delle nostre tasse”

02 Febbraio 2013

20130202-222051.jpg

In un auditorium Sant’Ilario tappezzato da bandiere verdi e foto del leader Roberto Maroni, la Lega Nord ha presentato questa sera i cinque candidati alla Camera (Pietro Pisani, Valentina Stragliati, Claudio Faccini, Aurelia Battaglia, Danila Pedretti) e i due al Senato (Elena Ghioni, Carlo Segalini). Presente all’incontro il senatore Massimo Garavaglia che ha ribadito “l’importanza di contrastare l’ascesa del Partito democratico e di Mario Monti, che vogliono tassare ulteriormente gli italiani, con il rischio di aggravare la già profonda crisi per imprenditori e lavoratori”. Inevitabile un commento sullo scandalo Monte Paschi di Siena che, secondo il senatore, “nasce dal rapporto malato tra la politica e le banche, colpevoli di usare i soldi dei contribuenti per investimenti scellerati”. La soluzione proposta dal Carroccio per il Nord è ormai nota: “Trattenere il 75% delle tasse sul territorio e limitare il gettito fiscale a Roma”.

20130202-222208.jpg

© Copyright 2021 Editoriale Libertà