Stramaccioni di Rivoluzione Civile: “Dare un freno al gioco d’azzardo”

02 Febbraio 2013

E’ soprattutto contro il gioco d’azzardo che insiste l’intervento di Gabriella Stramaccioni. La candidata per Rivoluzione Civile era oggi a Piacenza e ha parlato a lungo del proliferare delle sale da gioco in Italia: “un fenomeno inquietante” ha dichiarato auspicando che vengano messi argini immediati perché “gli italiani spendono mediamente 1450 euro l’anno per le macchinette”. Tra le altre priorità Stramaccioni ha espresso l’esigenza di leggi contro il conflitto di interesse e la corruzione e ha anche affermato la necessità della reintroduzione del reato di falso in bilancio.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà