Il sindaco Dosi: “Un consiglio comunale sulla situazione della Fondazione”

04 Febbraio 2013

20130204-161112.jpg

E’ iniziata la seduta del consiglio comunale in cui si discute della mozione di Filiberto Putzu (gruppo misto) con cui si chiede una variante al Piano regolatore per destinare a parco l’area ex-Pertite. In piazza manifestazione del comitato per ottenere il vincolo a verde della zona.
In apertura di seduta, però, ha tenuto banco in sede di comunicazioni il tema della Fondazione di Piacenza e Vigevano. Il leghista Massimo Polledri ha depositato una richiesta di una commissione ad-hoc, invocando una maggiore capacità di controllo del Comune in istituti così importanti, in cui esprime propri rappresentanti. Anche il capogruppo Pd Daniel Negri ha invitato il sindaco Paolo Dosi a riferire sullo stato di salute dell’istituto di via Sant’Eufemia, alla luce delle notizie sui possibili problemi (peraltro smentiti dal presidente Giacomo Marazzi) legati al presunto acquisto di un derivato Mps. Tommaso Foti (Fratelli d’Italia) ha letto un documento con alcuni dati di bilancio della Fondazione, mettendo in guardia sulle possibili conseguenze legate ad operazioni passate, mentre Putzu ha chiesto al primo cittadino se davvero avesse ricevuto un documento sui possibili rischi di via Sant’Eufemia. Il sindaco ha detto di aver ricevuto quel dossier (peraltro anonimo) ma di avere anche ottenuto le dovute spiegazioni dai vertici della Fondazione. Dosi ha poi annunciato che il momento di confronto in aula sul tema ci sarà al più presto, invitando però ad avere fiducia nell’attuale consiglio di amministrazione: “Ovviamente vogliamo capire meglio cosa sta accadendo, riflettendo anche sul ruolo che hanno gli enti locali: noi abbiamo solo 2 consiglieri su 25”.

INTERVENTO DI FOTI IN CONSIGLIO COMUNALE SULLA FONDAZIONE

PERTITE, MOZIONE RITIRATA
Niente voto sulla mozione per il parco alla Perite: Filiberto Putzu l’ha ritirata, auspicando però un impegno dell’amministrazione e di tutto il consiglio per raggiungere l’obiettivo di vincolare a verde l’area.

PENDOLARI, IMPEGNO BIPARTISAN PER RIDURRE I DISAGI
E’ invece passata con i voti della maggioranza e dell’opposizione la mozione con cui Marco Tassi (Pdl) proponeva un impegno dell’amministrazione comunale per intervenire in tutte le sedi per ridurre drasticamente i disagi dei pendolari piacentini.
OK ALLA RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA DEGLI IMMOBILI COMUNALI
Voto unanime anche per  la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per la riqualificazione energetica degli edifici comunali che più consumano, grazie anche l’attività di compagnie specializzate.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà