Marazzi in Comune: “Fondazione in salute”. Consiglieri divisi

18 Febbraio 2013

20130218-173631.jpg

Il presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano Giacomo Marazzi ha iniziato l’audizione di fronte alle commissioni consiliari che hanno chiesto ai vertici di via Sant’Eufemia una relazione sull’andamento dell’ente. Accompagnato dai componenti del cda, Marazzi ha precisato che lo stato di salute della Fondazione è buono: “Non ci sono particolari preoccupazioni, abbiamo ben operato in questi anni e non presentiamo criticità, anzi i rendimenti sono buoni. L’alta finanza? Abbiamo fatto delle operazioni che sono sempre state effettuate nel corso della storia della Fondazione, niente di spericolato e sempre assistiti da nostri consulenti, come fanno tutti”. In merito alle tensioni delle ultime settimane, Marazzi è stato perentorio: “Le illazioni false hanno fatto male non solo a noi, ma a tutta la comunità, visto che la Fondazione è patrimonio di tutti. E non ho fatto alcuna polemica con Sergio Giglio, lui è nel nuovo consiglio, io sono ormai in uscita, quindi non vedo che problemi ci possano essere”.
L’analisi della situazione fatta dal presidente di via Sant’Eufemia ha diviso i commissari. Michele Bricchi del Pd ha promosso la fotografia fatta da Marazzi, mentre Samuele Raggi (Idv, gruppo misto) ha definito “pessima” la gestione finanziaria dell’ente “che non ha seguito criteri prudenziali, abbandonando investimenti sicuri in obbligazioni per cercare la speculazione finanziaria”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà