Pdl di Piacenza a rischio commissariamento, a breve la decisione

11 Marzo 2013

20130311-204335.jpg

Il Pdl piacentino, perduta ogni rappresentanza territoriale in Parlamento, potrebbe essere commissariato prima di Pasqua. E non da un piacentino. Tecnicamente, infatti, il commissario non dovrebbe provenire della stessa provincia del territorio dove andrà ad operare. «Potremmo anche fare un’eccezione -precisa il vice coordinatore regionale del Pdl Giampaolo Bettamio -, ma se il nuovo commissario fosse Massimo Trespidi dovremmo necessariamente passare attraverso una verifica delle possibili incompatibilità con il suo ruolo istituzionale. Trespidi, inoltre, potrebbe essere commissario solo se gli alleati in Provincia acconsentissero ad avere un presidente segretario di partito». Resta ancora aperto il caso del consigliere regionale azzurro Andrea Pollastri, che aveva invitato a votare Fratelli d’Italia alla Camera.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà