Piacenza

Ortofrutta, trasloco in via Piemonte. Tares, a giugno si pagherà la metà 2012

7 maggio 2013

L’attuale sede del mercato ortofrutticolo in via Colombo

E’ un immobile in fase di realizzazione in via Piemonte, laterale di strada dell’Anselma e parallela di via Caorsana, la sede individuata dal Comune e dagli operatori come nuova destinazione del mercato ortofrutticolo. La struttura di via Colombo ha ottenuto una proroga all’agibilità fino al 31 dicembre prossimo,  ma la sua situazione è tutt’altro che positiva, quindi l’amministrazione ha aperto un bando per individuare la nuova location. Tra le offerte arrivate è stata scelta nel corso della giunta di oggi la soluzione di via Piemonte: si tratta di un  capannone di 9mila metri quadrati ancora in fase di completamento, che sarà pronto a luglio. Il Comune ha quindi dato il via libera per formalizzare la trattativa con i proprietari, nel caso non andasse in porto c’è pronto anche un piano-B: un immobile da 10mila metri quadrati in via Conti, altra laterale di strada dell’Anselma, che attualmente ospita 600 alpini.

Approvato in giunta anche il regolamento per la nuova tassa rifiuti, la Tares, la cui riscossione per il 2013 sarà curata da Iren: i piacentini a giugno pagheranno metà della somma corrisposta nel 2012, in futuro saranno poi definite le tariffe, che dovrebbero essere identiche a quelle passate, accresciute solo dell’aumento iva.

La possibile nuova sede del mercato ortrofrutticolo

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE