Piacenza

Seta, “rosso” inferiore al previsto. Nel 2012 a Piacenza percorsi 8 milioni di chilometri

30 maggio 2013

Trasporto pubblico, l’assemblea dei soci di Seta, in cui figurano anche il Comune e la Provincia di Piacenza, ha approvato il bilancio 2012: l’esercizio si è chiuso con una perdita di 3,5 milioni, inferiore rispetto alle stime di inizio anno e in linea con quanto previsto dal Piano industriale 2012-2014. Confermato dai vertici del gruppo l’obiettivo del pareggio di bilancio entro il triennio ed avviato un importante piano di investimenti in mezzi e tecnologie per il biennio 2013-2014.

“La produzione di servizi – spiega Seta – si è attestata su un totale di 29,6 milioni di chilometri (di cui 12,6 nel bacino provinciale di Modena, 9 in quello di Reggio Emilia e 8 in quello di Piacenza), con un calo di quasi il 4% rispetto al totale 2011 dei tre bacini a causa dei tagli a linee marginali e servizi dedicati operati in accordo con gli enti locali. I passeggeri trasportati sono stati complessivamente 42.910.789 (-2,1% rispetto ai viaggiatori registrati complessivamente nei tre bacini nel 2011). Nel corso del 2012 sono stati realizzati o avviati investimenti per complessivi 8,5 milioni di euro, destinati all’acquisto di 15 nuovi mezzi, di tecnologie di bordo e di sistema (dispositivi di bigliettazione, telecamere e sistemi di videosorveglianza satellitare), attrezzature e sistemi informativi. Per il biennio 2013-2014 l’azienda ha deliberato un importante piano di investimenti per l’acquisto di nuovi autobus (previsto l’arrivo di circa 70 mezzi complessivi) e per attrezzature di bordo e tecnologiche”. Molti dei nuovi bus sono attesi anche a Piacenza e provincia, in particolare per rafforzare le tratte extraurbane.

I NUMERI DEL BILANCIO 2012 DI SETA

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE