Le aziende soffrono ancora: cassa integrazione raddoppiata tra marzo e aprile

05 Giugno 2013

In un solo mese è raddoppiata la cassa integrazione a Piacenza e provincia: da marzo ad aprile 2013, secondo i dati della Uil, nel nostro territorio è salita addirittura del 108.3%, passando da 370mila a 771mila ore autorizzate. Numeri ben al di sopra della media regionale che già ha fatto registrare un record: +61.2%.
A Piacenza pesa soprattutto la cassa ordinaria (+690%), ma raddoppia anche quella straordinaria (+115%), anche se quella in deroga si è praticamente annullata (-99% e solamente mille ore autorizzate).
Analizzando il dettaglio dei settori, si scopre che a Piacenza abbiamo la cassa integrazione nell’industria è aumentata “solo” del 50,3%, addirittura le ore autorizzate nel commercio sono calate dell’-11,6%. A essere particolarmente colpite sono state l’edilizia (+701%) e artigianato (+1.083,2%).

© Copyright 2021 Editoriale Libertà