Fallite 800 imprese nell’ultimo anno. Oggi l’assemblea generale Confapi

27 Giugno 2013

Si svolge oggi a Palazzo Galli la IX Assemblea Generale di Confapi Piacenza l’associazione della piccola e media industria privata che conta 250 aziende e rappresenta oltre 4500 dipendenti. L’assemblea è strutturata in due parti: quella privata, dove l’accesso è consentito ai soli soci, e la parte pubblica a partire dalle ore 18.00. I saluti iniziali saranno del Prefetto Antonino Puglisi, del Sindaco di Piacenza, Paolo Dosi e del Presidente della Provincia di Piacenza Massimo Trespidi.

Dopo la relazione del Presidente di Confapi Piacenza Cristian Camisa, che farà il punto sullo stato della piccola e media industria piacentina, ci sarà l’intervento dell’ospite d’onore Mario Giordano giornalista e direttore di TgCom 24. La serata si concluderà con la cena ad inviti per Associati e Autorità presso la prestigiosa Sala Arazzi del Collegio Alberoni.

Da maggio 2012 a maggio 2013 a Piacenza sono state polverizzate 800 imprese con un ritmo di fallimenti di 5 al mese dall’inizio dell’anno – ha spiegato il presidente Camisa – le ore di cassa integrazione complessivamente autorizzate nel piacentino nei primi 5 mesi del 2013 sono state 2,5 milioni. Il dato più allarmante è il dato della cassa integrazione straordinaria: da gennaio a maggio 2013 sono state autorizzate 1,45 milioni di ore, un record negativo mai raggiunto. Da questi dati penso sia facile comprendere come il quadro economico e occupazionale sia pessimo. Sono convinto che in questo momento storico – prosegue Camisa – l’associazione possa contribuire a dare piccoli aiuti ai nostri imprenditori. Durante l’assemblea, illustreremo cosa è stato fatto e quali sono i progetti e gli obiettivi per i prossimi 12 mesi.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà