Visite specialistiche, a Piacenza 5 criticità
Pollastri: “Attese da ridurre”

13 Luglio 2013

20130713-111239.jpg

I tempi di attesa per le visite specialistiche all’Asl di Piacenza rispettano gli standard in numerosi reparti, anche se restano 5 criticità: endocrinologia, neurologia, cardiologia, ginecologia e dermatologia. Lo ha rivelato l’assessore regionale alla Sanità Carlo Lusenti rispondendo a un’interrogazione del consigliere regionale del Pdl, Andrea Pollastri. “Ho chiesto di far sì che anche in questi importanti settori si rientri negli standard – afferma l’azzurro – e che si lavori per limitare al minimo la mobilità dei pazienti verso altre regioni. La battaglia più importante adesso è comunque quella per scongiurare il trasferimento a Parma della centrale del 118”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà