Piacenza

Piacenza di not(t)e, la “sfida” tra le band piacentine continua a colpi di click

10 agosto 2013

Il batterista piacentino Giovanni Savinelli

La musica delle band piacentine suona sempre on line. Sul sito www.teleliberta.tv proseguono anche sotto l’ombrellone del caldo agosto le votazioni ai gruppi che lo scorso giugno si sono alternati sotto i riflettori della trasmissione Piacenza di not(t)e, che tornerà in ottobre con le nuove puntate. Chiunque lo desideri può esprimere la propria preferenza e trovare sul web foto e video dei suoi artisti preferiti. E’ concesso un click ogni ora e i voti arrivati dal 15 luglio ad oggi superano i 23.000. Al momento i più fedeli all’iniziativa sono i fans degli Ibaio, cover band guidata da Simone Baiardi di Castelsangiovanni, che su internet partecipa alla sfida con il primo pezzo inedito Siamo il sole a mezzanotte.
Cliccatissimi anche i due giovani rapper Valerio Del Fine e Marco Premoli, voci degli Et3, che hanno creato anche la sigla di Piacenza di not(t)e. A seguire ci sono gli Anima, appena usciti con il disco Un giorno limpido, molte preferenze anche per gli Special Guest, i Bandaliga e Federica Infante. Sul sito di Telelibertà si possono cliccare: 88Trash, Ambra Lo Faro, Anima, Antonio Ferrari, Bandaliga, Cani della biscia, Cani sciolti, Deja vu, ET3, Federica Infante, Flowers, Ibaio, Jovanotte, Marco Rancati, Reset, Rusty miles, Shout, Simone Fornasari, Special guest.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Provincia Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE