“Giornata indimenticabile”: le emozioni dei piacentini dal Papa

29 Agosto 2013

Sono ancora vive le emozioni dei giovani piacentini che ieri a Roma hanno incontrato Papa Francesco. I pullman partiti all’alba con a bordo 350 ragazzi sono rientrati a Piacenza questa notte alle 2.30.
La comitiva era stanca ma ancora carica di entusiasmo per la giornata vissuta in San Pietro con il Pontefice. Tutti hanno potuto stringere la mano e scattare fotografie al Papa, accolto come una rock star dall’entusiasmo dei 600 ragazzi della Diocesi di Piacenza-Bobbio. “Non lo dimenticheremo mai, speriamo di incontrarlo ancora, è stata una giornata unica”; i ragazzi a bordo dei pullman del ritorno hanno lasciato i loro pensieri impressi in un quaderno.
L’udienza privata concessa da Francesco ai giovani è stata un dono, ora l’invito è quello di mettere in pratica il messaggio del Pontefice: “Siate artigiani del vostro futuro, costruitelo con la ricerca di bellezza, bontà e verità. Non siate tristi, non arrendetevi a chi vuole ostacolare il vostro cammino, andate controcorrente e pregate per me”.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà