Piacenza

Saldi, il bilancio: negozianti divisi. Confesercenti: segnali positivi

3 settembre 2013

Tutto sommato soddisfatti anche se la crisi c’è e si fa sentire. E’ in sintesi il commento dei commercianti piacentini alla stagione dei saldi estivi. Lo sbaracco di domenica un po’ ha aiutato, ma per alcuni anche questa iniziativa ha perso il fascino della novità oppure andava fatta più avanti, lasciando passare ancora qualche giorno di sconti tradizionali. Negozianti quindi divisi tra le vie del centro.

Il bilancio è complessivamente positivo anche secondo la Confesercenti che parla di segnali positivi e di un avvio confortante del secondo semestre del 2013 a fronte di un calo del 3% registrato nella prima metà dell’anno. “Siamo fermi ai consumi di dieci anni fa” ricorda però amareggiato il direttore Fausto Arzani.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE