Mercato Europeo invaso dai visitatori. Alcuni banchi derubati nella notte

08 Settembre 2013

20130908-213357.jpg

Sono stati circa 300 mila i visitatori che hanno invaso il Mercato Europeo. Katia Tarasconi, l’assessore al commercio del comune di Piacenza, si è detta decisamente soddisfatta della nona fiera internazionale che ha portato lungo il Pubblico Passeggio ben 150 banchi di venditori ambulanti.
“Sia in termini numerici che operativi, siamo soddisfatti per come sono andate le cose – ha detto la Tarasconi -: tutto si è svolto in maniera inappuntabile e soprattutto sono stati notevoli i riflessi positivi per i nostri esercizi. Un indotto, a cominciare dalle strutture alberghiere, che dopo l’Adunata degli alpini torna a far registrare numeri importanti”.
Anche Alfredo Parietti, presidente di Unione Commercianti non nasconde il proprio entusiasmo:”Viaggiamo verso la decima edizione – ha detto Parietti – con la consapevolezza di fornire alla città un’importante occasione: si tratta di marketing territoriale vero, di apertura vera di Piacenza verso l’esterno. Senza dimenticare, le indiscutibili ripercussioni economiche di un evento che ancora una volta è stato sinonimo di successo”. Molta soddisfazione è stata espressa dai venditori i cui affari sono andati a gonfie vele nonostante l’incursione notturna subita da alcuni di loro che si sono trovati i frigoriferi svuotati dai ladri durante la notte tra sabato e domenica.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà