Il piacentino Giacomo Marazzi nel cda del colosso Salini-Impregilo

17 Settembre 2013

L’ex presidente della Fondazione di Piacenza e Vigevano ed ex amministratore delegato della Cementirossi Giacomo Marazzi è entrato nel Cda e nel comitato esecutivo ristretto di Salini-Impregilo. Si tratta del “gigante” italiano delle grandi opere, nato dalla fusione delle due società: 7 miliardi di euro di giro d’affari, 32mila dipendenti, un portafoglio lavori per un importo di 20 miliardi di euro.

TUTTI I DETTAGLI SU LIBERTA’ IN EDICOLA

© Copyright 2021 Editoriale Libertà