Piacenza

Quasi 8 milioni per la manutenzione del verde, via libera alla cordata piacentina

25 settembre 2013

Appalto da 7,7 milioni di euro per la manutenzione del verde, via libera da parte della commissione comunale alla cordata composta dalle ditte piacentina Geocart e Il Germoglio. Era la loro l’unica offerta giunta al Comune di Piacenza in risposta al ricco bando per la manutenzione ordinaria e straordinaria del verde pubblico e delle alberature stradali nel territorio municipale. Dopo aver espletato tutti i passaggi formali e verificato nel dettaglio l’articolato progetto, i commissari hanno aperto la busta con la parte economica: anche in questo caso, tutto regolare, con il ribasso che si aggirerebbe attorno all’1,5%. Ora non resta che attendere l’aggiudicazione definitiva per l’appalto da 7,7 milioni di euro della durata di 5 anni a partire dal primo gennaio 2014.

Da evidenziare come il bando di gara favorisse la partecipazione a soggetti giuridici che prevedano nei propri documenti sociali tra le finalità quella dell’inserimento lavorativo delle persone disabili e socialmente deboli, ciò che Geocart e Il Germoglio fanno ormai da anni. Una condizione che probabilmente ha sconsigliato la partecipazione a Iren (ex Tesa), che dovrà quindi presto passare la mano dopo 12 anni di gestione del servizio.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE