Piacenza

Giacomo al Festival del Diritto: “Il problema è che la gente non si sopporta più”

27 settembre 2013

20130927-175255.jpg

Gentile, simpatico e lucido. Cittadino prima che comico. Giacomo Poretti ha lasciato per un giorno i soci Aldo e Giovanni per partecipare al Festival del Diritto all’incontro “I forzati della democrazia”. “Fare parte di un trio ti obbliga ad essere democratico – spiega – perché le decisioni devono essere sempre condivise. Noi per fortuna ci riusciamo da 20 anni, ma liti e discussioni sono all’ordine del giorno. Poi ci si confronta e si arriva alla soluzione migliore per tutti”.
Un modo di fare che secondo Giacomino si dovrebbe esportare su larga scala: “I politici oggi sono quel che sono, ma il problema vero è che le persone non si sopportano più tra loro. È quasi inevitabile che poi sorgano così tanti problemi”.
Prima di salire sul palco dei Teatini, le domande dei “giornalisti” di Radio Shock del Dipartimento di Salute mentale dell’ospedale. “Avere successo spesso ti porta a montarti la testa – ha risposto Giacomo Poretti – per fortuna noi siamo in tre e chi sgarra è riportato a terra dagli altri due. Spesso con dei sonori sberloni”.

20130927-175320.jpg

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE