Piacenza

Pd, tesseramenti last minute: domani la “sentenza” dopo nove ore di verifiche

5 novembre 2013

Segreteria provinciale del Pd

Ancora incerta la questione dei cinque ricorsi presentati dai sostenitori della candidatura a segretario provinciale del Pd di Roberta Valla. La commissione provinciale di garanzia, composta da undici esponenti del partito e riunita oggi nella sede di via Martiri della Resistenza per più di nove ore, comunicherà ufficialmente gli esiti delle proprie verifiche solo domani pomeriggio alle 18.30 nel salone Nelson Mandela della Camera del lavoro, quando dovrebbe essere ufficializzata l’ ‘investitura’ di Gianluigi Molinari a nuovo segretario provinciale del Pd. La commissione, oggi, ha valutato i casi di superamenti di tesserati considerati sospetti alla luce delle indicazioni ricevute dal regionale. Ma restano ancora aperte le valutazioni richieste dai sostenitori della Valla sia a Roma che a Bologna, i due tavoli di valutazione sui quali arriverà, appena pronto, anche il verbale del Pd provinciale elaborato tra stasera e domani. A livello nazionale, è stato annunciato intanto che la Commissione congresso e dei garanti per la valutazione dei tesseramenti ‘last minute’ si riunirà giovedì.

Pd, riunione infinita della commissione di garanzia. I renziani: “Tutto regolare
Riunione fiume ancora in corso al Pd per analizzare gli esiti del congresso provinciale: la commissione di garanzia è in conclave da questa mattina e non ha ancora terminato i lavori.

“Sembra che in nessuna situazione tra quelle piacentine oggetto di ricorso si siano verificati quei casi eclatanti di altre realtà nazionali che non ci hanno fatto fare di certo bella figura”. Nell’annunciare l’arrivo di Roberto Giachetti a Piacenza, venerdì alle 21 in Sant’Ilario, per il via del percorso congressuale nazionale a sostegno della candidatura di Matteo Renzi a segretario nazionale, l’ex sindaco di Piacenza Roberto Reggi ha commentato così le prime indiscrezioni sugli esiti della commissione di garanzia stessa.

Dopo una maratona interminabile sembra dunque che domani si riunirà regolarmente alle 18.30 nel salone Mandela della Cgil l’assemblea che ufficializzerà il sindaco renziano di Vernasca, Gianluigi Molinari, a segretario provinciale. Ma al momento la commissione non ha ancora verbalizzato nulla e non sarebbero esclusi colpi di scena perché si stanno analizzando, uno ad uno, i cinque ricorsi presentati dai sostenitori di Roberta Valla.

Per quanto riguarda l’appuntamento di venerdì sera, Reggi ha annunciato che a sostegno della protesta contro il “Porcellum” portata avanti da Giachetti con lo sciopero della fame, anche l’ex sindaco digiunerà venerdì.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza

NOTIZIE CORRELATE