Crisi, già 55 fallimenti nel 2013
All’asta 800mila euro di beni

05 Novembre 2013

L'ingresso del tribunale di Piacenza

L’ingresso del tribunale di Piacenza

E’ stato un ottobre nero per le imprese piacentine: dal 10 al 31 del mese, infatti, si sono registrati ben 7 fallimenti, dichiarati dal tribunale di Piacenza. A essere particolarmente colpite le ditte di costruzioni, come peraltro tristemente noto da tempo. In totale i fallimenti decretati nel 2013 sono 55 nei primi dieci mesi dell’anno.

E proprio dai fallimenti arriva gran parte dei beni che l’Istituto vendite giudiziarie di Piacenza metterà all’asta da lunedì prossimo, 11 novembre: in totale sono oltre 800mila euro di merci, in particolare macchinari come gru, stuccatrici, carrelli elevatori, presse piegatrici, anche un robot-navetta. Quasi 250mila euro riguardano invece i beni di un noto negozio di arredamento.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà