Piacenza

Salvare le volpi, ottomila le firme raccolte dalle associazioni ambientaliste

10 novembre 2013

Un esemplare di volpe

Sono arrivate a quota ottomila le firme raccolte in meno di due settimane per salvare duecento volpi del Piacentino. Un risultato che ha già superato anche quello della precedente campagna del coordinamento delle associazioni ambientaliste ed animaliste, due anni fa, per chiedere venisse stoppata la caccia ai daini e ai caprioli. La raccolta firme è promossa da Legambiente, Lav, Wwf, Arca di Noè, Lega nazionale della difesa del cane, Oipa, Leal di Cortemaggiore e piacenza, Micio bau, Qua la zampa, Senza catene, Micioamico, Asilo del cane, Gatti nel cuore, Amici del cane. La raccolta firme continua durante i prossimi sabati, dalle 9.30 alle 18 sotto i Portici del palazzo Ina a Piacenza. Sono diciotto le attività commerciali del territorio che hanno aderito alla raccolta firme, disponibile sul sito www.salviamolevolpi.weebly.com.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Piacenza Provincia

NOTIZIE CORRELATE