Piacenza

Fratelli d’Italia boccia il Psc: “Niente sviluppo e più burocrazia”

16 novembre 2013

Tommaso Foti - Fratelli d'Italia

Il gruppo consiliare di Fratelli d’Italia boccia il nuovo Piano strutturale comunale, il cui iter di adozione è iniziato ieri in commissione a Palazzo Mercanti. “Non c’è una vera idea di futuro e di sviluppo per Piacenza – ha detto Erika Opizzi – ad esempio non si guarda verso Milano. E poi si sono complicati gli interventi che andrebbero invece agevolati, a cominciare dalle ristrutturazioni”.
Tommaso Foti ha rincarato la dose: “Sembra che si invitino i piacentini ad investire in Russia, perché è più facile ristrutturare una casa a Mosca che a Piacenza, dove il carico burocratico è stato notevolmente appesantito. Vale per la questione energetica come per tutte le altre, i cittadini spenderanno di più in carte e consulenti che per gli interventi che dovranno effettuare”.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE