Piacenza

Unieuro, magazzino salvo. Uffici chiusi, un anno di “cassa”

20 novembre 2013

Gli uffici Unieuro di Piacenza

Magazzino quasi salvo assieme a una ottantina di addetti, un anno di cassa integrazione straordinaria per gli oltre cento dipendenti degli uffici.
È questo l’esito dell’incontro durato fino alla tarda serata di ieri che i vertici di Unieuro e della nuova controllante Sgm hanno avuto con i sindacati di categoria: confermata la volontà di chiudere la sede direzionale, è arrivata invece una concreta ipotesi di mantenimento in attività della parte logistica, al servizio del nuovo gruppo che comprende anche Marco Polo Expert.
Per i 118 colletti bianchi piacentini, in contratto di solidarietà fino al 30 aprile 2014, la dirigenza ha offerto un anno di cassa integrazione straordinaria a partire dal primo maggio. Inoltre pare siano intenzionati a proporre la possibilità a 15 persone di trasferirsi alla sede Expert di Forlì ed eventualmente, con l’aumento dei volumi della logistica piacentina, ricollocarne altre nel magazzino della nostra città.
I lavoratori piacentini questa mattina hanno tenuto un’assemblea con i sindacati per valutare queste ipotesi, arrabbiatura e preoccupazioni restano molto alte, anche se per il momento lo sciopero è sospeso in attesa del decisivo confronto, che si terrà nella prossima settimana.

© Copyright 2020 Editoriale Libertà

categorie: Cultura e Spettacoli Economia e Politica Piacenza Video Gallery

NOTIZIE CORRELATE