“Mr Esselunga” Bernardo Caprotti in visita a Pierluigi Bersani

12 Febbraio 2014

Caprotti, primo a sinistra, mentre entra a casa di Bersani

Visita a sorpresa  e per certi versi sorprendente per Pierluigi Bersani, il politico in fase di convalescenza dopo l’intervento chirurgico del 5 gennaio scorso dovuto alla emorragia cerebrale che lo aveva colpito: alle 16 in punto mister Esselunga Bernardo Caprotti ha suonato il campanello della abitazione di Piacenza dell’ex segretario Pd. Caprotti, accompagnato da un assistente, è stato ricevuto da Daniela Ferrari, la moglie di Bersani, che lo attendeva nello studio, dove si sono intrattenuti per poco più di un’ora.

Nonostante le distanze politiche (Caprotti ha sempre criticato pesantemente il sistema delle coop rosse), pare che tra i due l’amicizia risalga ai tempi di Bersani ministro del governo Prodi, con l’imprenditore lombardo che apprezzò le liberalizzazioni introdotte dal piacentino.

Bernardo Caprotti sulla porta di casa Bersani

© Copyright 2021 Editoriale Libertà