Reggi a Roma, primo giorno da sottosegretario all’Istruzione

01 Marzo 2014

reggi

Primo giorno da sottosegretario all’Istruzione per il piacentino Roberto Reggi, 53 anni, sindaco di Piacenza dal 2002 al 2012.

Ieri sera Reggi, insieme ai nuovi 9 viceministri e altri 34 sottosegretari, ha giurato nelle mani del presidente del consiglio Matteo Renzi. L’ex sindaco di Piacenza e renziano della prima ora, si è fermato un istante prima di porre la firma sul documento che lo indica come sottosegretario all’Istruzione, Università e Ricerca.
Nel primo pomeriggio di ieri Roberto Reggi era volato a Roma, dopo che il consiglio dei ministri aveva dato il via libera all’attesa lista di incarichi.
Roberto Reggi è il terzo sottosegretario piacentino dal dopoguerra ad oggi, prima di lui lo era stato il democrsistiano Alberto Spigaroli per tre volte: alla Sanità ai Beni culturali e all’Ambiente, poi ci fu il compianto Sergio Cuminetti sottosegretario alla presidenza del consiglio con delega ai servizi di stampa.
Ieri sera il premier Renzi aveva invitato tutti i neo sottosegretari ad iniziare il proprio lavoro lunedi.

reggi1

© Copyright 2021 Editoriale Libertà