Sperimentazione semafori con tessere magnetiche, Unione ciechi dice no

31 Marzo 2014

20140331-074420.jpg

“La proposta di una sperimentazione riguardante tessere magnetiche per i semafori, recentemente annunciata dall’assessore comunale Giorgio Cisini, viola la normativa vigente e non è idonea a garantire la sicurezza dei non vedenti”. E’ secco e definitivo il no della sezione piacentina dell’Unione italiana Ciechi e Ipovedenti, riunitasi ieri in assemblea.
I dettagli sul quotidiano Libertà in edicola.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà