E’ morto Aldo Braibanti, intellettuale e artista. Il suo “caso” passò alla storia

08 Aprile 2014

Aldo Braibanti

E’ morto Aldo Braibanti, artista, filosofo, sceneggiatore, intellettuale di sinistra e mirmecologo, ovvero studioso delle formiche. Era nato a Fiorenzuola nel 1922, la sua fu una vita artistica molto intensa a fianco di personaggi illustri ma passò alla storia per il tristemente noto “caso Braibanti”.

Nel 1967 fu condannato per plagio con l’accusa di aver ridotto in proprio potere annullandone la volontà due giovani di 24 e 23 anni. Il plagio era un reato introdotto in epoca fascista e cancellato nel 1981 dalla Corte Costituzionale. Braibanti è morto domenica a Castellarquato all’età di 91 anni. A darne notizia è stato il nipote Ferruccio via Facebook a sepoltura avvenuta.

 

 

 

 

© Copyright 2021 Editoriale Libertà