Assunzioni, persi quasi mille posti. Bene logistica e pubblico impiego

22 Aprile 2014

Giovani e lavoro (3)

Cresce a Piacenza il peso delle assunzioni nella pubblica amministrazione. In un anno, dal 2012 al 2013 (gli ultimi dati disponibili) sono infatti aumentati del quattordici per cento, passando da 702 avviamenti a 801. La percentuale è in netta controtendenza rispetto agli altri settori, ad eccezione dei trasporti-magazzinaggio e del lavoro domestico. Non si tratta, tuttavia, di assunzioni a tempo indeterminato, ma di contratti per lo più a termine e con forme lavorative parasubordinate.

Nel corso del 2013 in provincia di Piacenza sono state realizzate circa 45mila assunzioni, come si legge nell’ultimo report dell’Osservatorio provinciale del mercato del lavoro, ma il numero di cessazioni di contratti ha superato anche quest’anno gli avviamenti, con una contrazione di 872 posti di lavoro.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà