Nuovo patto Piacenza-Cina. Due milioni di bottiglie di vino esportate, poi i salumi

19 Giugno 2014

foto (3)-800

Non solo il vino piacentino andrà in Cina, con l’obiettivo di esportare ogni anno due milioni di bottiglie, ma Gutturnio, Bonarda e Malvasia piacentina saranno un traino per i salumi e i prodotti d’eccellenza del nostro territorio in Oriente. Questa mattina, il Consorzio tutela Vini doc piacentini, il Consorzio salumi tipici e Piacenza Alimentare hanno incontrato i rappresentanti cinesi della Long Vision, un colosso del settore, pronto ad abbracciare Piacenza in un mercato mondiale. Nuove prospettive si aprono dunque per il food italiano, in modo particolare anche per il caffè.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà