Medici piacentini all’estero, nasce una rete di scambio professionale con l’Italia

16 Luglio 2014

Paolo Cravedi-800

Nasce un ponte tra i medici piacentini e i colleghi all’estero, aperto soprattutto ai dottori più giovani e agli specializzandi. L’iniziativa è stata voluta dal dottor Augusto Pagani, presidente dell’Ordine dei medici di Piacenza, e vede già la collaborazione di un piacentino da tre anni e mezzo a New York, il dottor Paolo Cravedi, il quale lavora con eccellenti risultati nel settore della ricerca al Mount Sinai Hospital. Nascerà a breve anche una sezione sul sito dell’Ordine di Piacenza, dove sarà possibile raccontare la propria esperienza.

© Copyright 2021 Editoriale Libertà